SAN VALENTINO AD ASSISI?

12 02 2008

Perchè non trascorrere un rilassante week end romantico nella splendida Assisi, nel cuore della verde e incantevole Umbria?

Il video è di Fildil

Annunci




LU ‘NCONTRU

5 02 2008


Lu ‘ncontru è uno dei momenti più suggestivi della tradizione religioso-folkloristica di Ribera. E’ l’evento che simboleggia l’incontro tra la Madonna e il figlio risorto nella domenica di Pasqua. A differenza delle normali processioni è lo spirito che anima l’evento. Giovani e meno giovani si esibiscono in acrobazie con i gonfaloni, tenendoli in equilibrio sul mento o su un dito.





IL CARNEVALE DI CENTO

31 01 2008

Anche il Carnevale di Cento è molto rinomato… Non è un pò simile a quello di Sciacca?

Il video è di Pedros.

Per maggiori info: Carnevale di Cento , Comune di Cento.

Domani vedremo come in Sicilia si festeggia la festa più grassa dell’anno.






IL CARNEVALE DI POGGIO MIRTETO

30 01 2008

A Poggio Mirteto, la prima domenica di Quaresima, il paese si apre con musica, balli e vino!

Un piccolo angolo di gioia a pochi chilometri da Roma.

Il video è di Sonymancer.





IL CORSO MASCHERATO

22 01 2008

Ecco il primo di una serie di filmati realizzati da Macromega sul carnevale di Viareggio.

Cominciamo con un Lippi un pò fricchettone…





CARNEVALE DI VIAREGGIO 2007

18 01 2008


Il classico carnevale italiano è sicuramente quello di Viareggio.

In realtà il nostro paese nasconde una serie di eventi colorati e pittoreschi che stupirebbero persino i più esperti.

Nei prossimi giorni cercheremo di raccontare, grazie ai vostri video, alle testimonianze ed ai post che ci inviarete, come in diverse città italiane si celebra il carnevale, con sfilate molto particolari e che vale la pena visitare almeno una volta nella vita.

Iniziamo dalla più importante ovviamente, grazie al video di Roleck006 .





LA TEBAIDE D’ITALIA

15 01 2008

Il sole del sud bacia Massafra, già abitata nel paleolitico. Distese di ulivi e l’azzurro cielo della Puglia sono la cornice ideale per momenti di relax. Le gravine, gli alvei candidi lasciati dai fiumi, ti abbaglieranno per la loro misteriosa bellezza.

E chi non vuole rinunciare alla cultura, può sempre fare un giro al castello Aragonese, simbolo del paese, situato nel centro storico, si affaccia sulla gravina San Marco. Quattro torri disposte a quadrilatero per quattro Giuliette innamorate, adesso sede della Biblioteca civica e del Museo dell’Olio e del Vino.

A proposito di vino, dopo la lunga passeggiata niente di meglio che il vino rosso massafrese, corposo e pieno, da sorseggiare accompagnato ai piatti tipici locali.

Massafra un luogo selvaggio e incontaminato, intenso coma la sua musica, che piacque anche all’esercito di Annibale e che non potrà non piacerti.

Per maggiori info:

www.massafra.info

http://it.wikipedia.org/wiki/Massafra

KleshaMusic